Frutta e ortaggi non devono mai mancare sulle nostre tavole e la quantità consigliata per una corretta alimentazione è quella di 5 porzioni al giorno. Tuttavia bisogna  fare attenzione non solo alla quantità ma anche alla qualità di questi alimenti, che sono caratterizzati  dalla  presenza di alcune speciali sostanze colorate.
Queste sostanze  sono polifenoli e flavonoidi che  conferiscono alla frutta e alla verdura diverse colorazioni. Ogni colore corrisponde a sostanze specifiche con particolari proprietà, per cui se variamo questi alimenti in base al colore possiamo coprire i fabbisogni del nostro organismo.
Normalmente si riconoscono 5 gruppi : rosso, verde, bianco, giallo/arancio e blu/viola.

Cominciamo a descrivere le proprietà della frutta e verdura di colore rosso e giallo-arancio:

Rosso: chi sono?
Arance sanguinelle, melograno, fragole, Ribes, amarene, ciliegie, barbabietole, pomodoro, radicchio rosso, crescione, rapanelli, peperoncino, cipolla rossa, fagioli rossi, lenticchie, patata rossa.

Cosa contengono?
Licopene e antocianine.

Queste sostanze hanno importanti proprietà antiossidanti e possono aiutare nella prevenzione di  patologie cardiovascolari e tumori. Il licopene è contenuto soprattutto nel pomodoro e nell’anguria, mentre le antocianine ed i carotenoidi, contenute in arance rosse, fragole e ciliegie, aiutano nelle patologie dei vasi sanguigni prevenendo l’ arteriosclerosi. Molti alimenti rossi sono  inoltre ricchi di vitamina C, un potente antiossidante ed uno dei principali responsabili del buon assorbimento del ferro.

Giallo-arancio: chi sono?
albicocche, ananas, arancia, mandarino, mela, pesca, mango, papaia, prugna gialla, limone, melone, zucca, carota, mais dolce, patata, peperone giallo.  

Cosa contengono?
Flovonoidi, carotenoidi e vitamina C

La  frutta e verdura giallo-arancio aiuta a prevenire i tumori, le patologie cardiovascolari e l’invecchiamento cellulare, potenziando anche la vista.  I flavonoidi  agiscono prevalentemente a livello gastro-intestinale, neutralizzando la formazione dei radicali liberi. Anche il beta-carotene protegge l’organismo dai danni dovuti alla presenza dei radicali liberi: il beta-carotene ha inoltre una potente azione pro-vitaminica ed antiossidante ed è precursore della vitamina A, importante per la crescita, la vista,  il mantenimento della pelle  e le funzioni immunitarie.
In estate il betacarotene è estremamente importante in quanto ai
uta per una corretta abbronzatura

 

Pin It on Pinterest