Tutti sappiamo quanto può fare bene l’attività fisica, sia per dimagrire che per la salute in generale. Tuttavia pochi sanno quanti danni può portare la sedentarietà, che non solo rallenta il metabolismo e induce l’aumento di peso ma anche riduce la flessibilità motoria e l’aspettativa generica di vita. I sedentari infatti hanno un aumentato rischio di contrarre malattie importanti e invecchiando avranno maggiore difficoltà nei movimenti rispetto ai coetanei che invece hanno fatto attività fisica per tutta la vita.
E’ stato stimato che basterebbero 30 minuti di attività fisica al giorno per guadagnare in salute a tutti gli effetti. Non parliamo di grande attività, ma una camminata a passo sostenuto, una partita a tennis o a calcetto, una corsetta nel parco o un giro in bicicletta (anche la cyclette va bene!). Non tutti però riescono a programmare un allenamento anche minimo per tante ragioni, fra le quali anche la mancanza di organizzazione.
Quest’estate ho preso parte ad un gruppo su facebook con il quale i partecipanti si impegnavano a praticare per 100 giorni almeno mezz’ora di attività aerobica al giorno. E’ stato decisamente impegnativo all’inizio ma poi mi sono accorta, come molti altri partecipanti allo stesso gruppo, che tutto stava nell’inserire la mezz’ora di attività nella pianificazione quotidiana. E ha funzionato. Ci sono tantissime iniziative di questo genere, una delle quali comincia proprio fra qualche giorno (vedi il link di seguito): sicuramente fare parte di un gruppo aiuta molto, ma uno può decidere anche di prendere un impegno solo con se stesso. Ovviamente in base al proprio livello di sedentarietà sarebbe meglio cominciare con 3-4 giorni a settimana prima di buttarsi nel programma completo.

In ogni caso, la chiave del successo è sicuramente quella che diceva  John Maxwell
“Non cambierai mai la tua vita fino a quando non cambierai qualcosa che fai tutti i giorni”

Per la prossima iniziativa di gruppo su facebook:
99 passi per stare bene

Per un bell’articolo semplice ma completo sui danni della sedentarietà
Dimagrire: giù dalla poltrona

Pin It on Pinterest