A volte una breve vacanza può essere uno spunto di riflessione per adottare uno stile di vita più sereno, umano e nel rispetto della natura. Dato per scontato che la tranquillità che si ha in soggiorni fuori casa (anche se nello spazio di un solo weekend) non può essere presente nella vita di tutti i giorni, ecco alcune semplici idee relax che ho portato con me di ritorno dal weekend nelle Langhe

 

1 – La buona cucina:
Le Langhe hanno una meravigliosa tradizione culinaria e sinceramente adoro la cucina piemontese. Trovo infatti che vi sia un’ottimo equilibrio fra carne, formaggio e verdura. La carne cruda di Fassona, in tutte le sue varianti, rappresenta un vero  e proprio “Must” da assaggiare per chi viene in questi posti. Ottimi anche altri piatti tradizionali come il vitello tonnato ed il  tortino di cavolfiore con bagna cauda

 

2 – Essenze e profumi:
L’olfatto è uno dei sensi più potenti dell’essere umano, tanto che secondo molti, odori e profumazioni possono influire sul nostro stato psicofisico. A Cherasco,  una piccola cittadina alle porte delle Langhe in Piemonte, ho potuto conoscere l’Acqua di Cherasco, una linea di profumazioni per ambienti che attraverso le sue essenze narra la storia di Cherasco. “Champs de fleurs” a base di camomilla e lavanda è la profumazioen per ambienti che ho scelto per il mio studio

 

3 – Cosmetici biologici:
Oggi sappiamo che esistono cosmetici biologici che provengono da materie prime ed energie rinnovabili, con ingredienti biodegradabili e tensioattivi vegetali. Non mi era mai capitato di trovare una linea Bio in albergo, Ma all’Hotel Napoleon di Cherasco questo è successo. A nostra disposizione nel bagno dell’ albergo shampoo, bagnoschiuma e sapone biologico
senza siliconi e parabeni.

 

4 – Tisane:
Le tisane rappresentano veramente un angolo di relax adatto a chiunque: da quelle digestive a base di zenzero, a quelle più gradevoli al palato a base di frutti di bosco o rosa canina. A metà pomeriggio o la sera dopo cena rappresentano una piacevole sosta dalle attività quotidiane

 

 

5 – Esercizio fisico:
Non può mai mancare. Correre o passeggiare nella natura fa sempre bene, ma se il tempo non lo permette si può sempre utilizzare una palestra o creare un piccolo spazio fitness a casa propria. Se poi si è così fortunati da poter associare all’attività fisica un bel bagnoturco o una sauna, l’eliminazione delle tossine dal nostro corpo sarà veramente completa

 

6 – Lettura:
Ho sempre poco tempo da dedicare la lettura, meno che mai a quella che non riguarda il mio lavoro. Un testo sui Funghi medicinali, ad opera di Stefania Cazzavillan, ha attirato tuttavia il mio interesse e rappresenta un buon compromesso fra lavoro e lettura di svago

 

7 – Ambiente:
Secondo il Feng Shui, una disciplina antica basata sulla filosofia cinese, la sistemazione delle stanze, il design, la geometria della nostra casa, i colori ed i materiali usati incidono sul nostro benessere in base ad un flusso di energia. Stare in uno spazio luminoso, curato e accogliente conferisce sicuramente gran beneficio e benessere psicologico

Pin It on Pinterest